Senologia

Maria_Rosaria_Croce-Senologa

Specialista di riferimento del Polispecialistico Santa Chiara è il dottoressa Maria Rosaria Croce, specializzata in Radiodiagnostica con esperienza nell’ambito della senologia clinica e diagnostica.

Consulta il Curriculum Vitae qui.

Presso il Centro Medico Santa Chiara ad Agropoli è possibile effettuare visite senologiche.

Senologo del Polispecialistico Santa Chiara di Agropoli

Specialista di riferimento del Polispecialistico Santa Chiara è la dottoressa Maria Rosaria Croce specializzata in Senologia e Radiodiagnostica. La dott.ssa Croce, laureata in Medicina e Chirurgia Università degli studi di Roma Tor Vergata 110/110 e lode ha conseguito una Specializzazione in Radiodiagnostica presso l’Università degli studi di Napoli Vanvitelli 60/60. Nel biennio 2018 – 2019 ha ottenuto una Borsa di studio in Radiodiagnostica, sezione senologia, per studiare il ruolo della Risonanza Magnetica Mammaria sull’individuazione delle lesioni B3. (Consulta il Curriculum Vitae qui).

Quando effettuare una visita senologica

Le indicazioni su quando effettuare una visita senologica possono variare in base all’età, ai fattori di rischio individuali, e alla storia familiare.

Secondo le linee guida di prevenzione oncologica, a seconda dell’età si consiglia:

  • 30 – 40 anni visita senologica ed ecografia mammaria, da ripetere ogni anno
  • 40 – 50 anni visita senologica, ecografia e mammografia con tomosintesi, da ripetere ogni anno
  • dopo i 50 anni, compatibilmente con la struttura mammaria e l’anamnesi, mammografia ogni due anni accompagnata, a seconda dei casi, dall’ecografia.

Le donne con una storia familiare di tumori al seno o altri fattori di rischio significativi devono iniziare gli esami di screening o le visite senologiche in età più giovane rispetto alle raccomandazioni generali.

Invece, in caso di post trattamento per un tumore al seno, le pazienti dovrebbero continuare a seguire le indicazioni dell’equipe medica per il follow-up e le visite senologiche regolari.

Cosa fa il senologo

Il senologo è un medico specializzato nella diagnosi e nel trattamento delle patologie della mammella, inclusi il cancro al seno e altre condizioni benigne. Il ruolo del senologo è estremamente importante nella prevenzione, nella diagnosi precoce e nel trattamento delle malattie mammarie.

Ecco alcune delle attività principali svolte dal senologo:

  • Esami clinici delle mammelle: Il senologo esegue esami fisici delle mammelle, valutando la presenza di eventuali noduli, cambiamenti nella forma o nella consistenza del seno, e rilevando altri segni di potenziali problemi.
  • Mammografia: Il senologo è coinvolto nell’interpretazione delle mammografie, che sono esami di imaging utilizzati per individuare anomalie nelle mammelle, inclusi i tumori.
  • Ecografia mammaria: L’ecografia può essere utilizzata come complemento alla mammografia per ottenere immagini più dettagliate della mammella. Il senologo può eseguire o interpretare gli esami di ecografia.
  • Biopsie mammarie: Se vengono rilevate anomalie durante gli esami di imaging, il senologo può procedere con una biopsia, un prelievo di tessuto dalla mammella per esaminarlo in laboratorio e confermare la presenza di eventuali tumori o condizioni benigne.
  • Follow-up dei pazienti con cancro al seno: Nel caso di diagnosi di cancro al seno, il senologo è coinvolto nella pianificazione e nell’implementazione del trattamento, che può includere chirurgia, radioterapia, chemioterapia o terapie mirate. Il follow-up a lungo termine per la gestione del cancro al seno è anch’esso una parte importante del lavoro del senologo.
  • Consulenze preventive: I senologi possono offrire consulenze preventive alle donne, fornendo informazioni sulla prevenzione del cancro al seno, sullo stile di vita salutare e sulla necessità di esami di screening regolari.
  • Gestione di condizioni benigne: Oltre al cancro al seno, il senologo tratta anche altre condizioni benigne delle mammelle, come cisti, fibroadenomi e mastiti.
  • Consulenze genetiche: In alcuni casi, il senologo può essere coinvolto nella consulenza genetica, specialmente se ci sono antecedenti familiari di cancro al seno o se sono presenti mutazioni genetiche predisponenti.

In sintesi, il senologo è un esperto nell’ambito delle malattie mammarie e gioca un ruolo fondamentale nella diagnosi precoce e nella gestione delle condizioni mammarie, compreso il cancro al seno. Si consiglia alle donne di effettuare esami di screening regolari, come mammografie e autoesami del seno, e di consultare un senologo in caso di sintomi sospetti o diagnostici.

Per prenotare una vista senologica contatta lo 0974 822282